Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Il web sempre di più è "fonte": di informazioni, di elementi mediatici multipli, di app e software che possono ampliare lo spettro di strumenti utilizzati dal docente nella didattica quotidiana.
Intendiamo in questa sede raccogliere "link utili", richiami a pagine web che possano ricondurre a strumenti didattici online o suggerire un utilizzo efficace delle dotazioni tecnologiche a disposizione di studenti e docenti.
Chiunque volesse contribuire può inviare il proprio link (accompagnato da una descrizione dello strumento) tramite email a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Il link sarà pubblicato dopo la verifica del contenuto e della validità del collegamento.

Segue elenco dei link con breve descrizione

Curriculum Mapping

(Piattaforma realizzata dall'associazione "Impara Digitale" per il “Curriculum Mapping”, o mappatura dei corsi di studio, come strumento essenziale per facilitare: condivisione dei programmi tra docenti della stessa disciplina e tra scuole dello stesso network educativo; la loro supervisione da parte dei coordinatori didattici; la fruizione ordinata e integrata dei contenuti didattici digitali da parte degli studenti)

Edmodo

(Con funzionalità intuitive e spazio illimitato, crea gruppi rapidamente, assegna compiti, programma quiz, gestisci i progressi e molto altro. Tutto su di un'unica piattaforma, Edmodo è progettato per darti un controllo completo della tua classe digitale)

Prezi

(Per creare presentazioni più coinvolgenti, convincenti e facili da ricordare. Prezi, utilizzabile online e offline impiega una comune finestra di dialogo a tavolozza, che consente di zoomare sulla tela e di dimensionare, ruotare ed editare gli oggetti. È possibile inserire sulla tela oggetti, costituiti da immagini, testi e altri media, raggruppare vari elementi in un unico oggetto e creare dei percorsi collegando i vari oggetti in una sequenza, strutturando una presentazione lineare)